Riusciranno Bernard e Martin Dematteis a scrivere una nuova pagina di Storia della Montagna?


Tutti gli appassionati di sport, di corsa, di alpinismo e di natura sono chiamati a vivere questa epica giornata insieme a loro

Venerdì 8 settembre a Pian del Re (Crissolo, CN)


Il programma della giornata:


Ore 9:00 – Apertura del Village
Ore 9:15 – Presentazione ufficiale dell’evento, con i Gemelli Dematteis e Dario Viale
Ore 10:00 – Partenza dalla sorgente del Po
Ore 10:30 – Evento promozionale mini-trail non competitivo per bambini e ragazzi
Ore 11:30 – Collegamenti in diretta per seguire l’arrivo in cima al Monviso
Ore 12:00 – Aperitivo, sorteggio della Ricicletta CiAl, giochi e interviste ai protagonisti
Ore 13:00 – Festeggiamenti con Bernard e Martin Dematteis

Per tutta la durata dell’evento vi saranno la musica e l’animazione di TRS Radio, con collegamenti in diretta.

La sfida al “Re di Pietra” sarà anche un’impresa nel segno della sostenibilità e dell’attenzione all’ambiente.


I Gemelli Dematteis hanno infatti scelto di utilizzare l’evento per lanciare un messaggio a favore della salvaguardia di un habitat naturale come quello montano -con riferimento particolare alla Biosfera del Monviso, ecosistema unico e ricco di biodiversità- messo in serio pericolo dai cambiamenti climatici, dall’abbandono dei rifiuti e dai cattivi comportamenti dell’uomo.
È pertanto prevista l’organizzazione della raccolta differenziata al “Village”, grazie alla partnership con la Cooperativa ERICA e il CONSORZIO SEA, per favorire la separazione dei rifiuti e il loro avvio al riciclo.
Verranno allestite eco-isole, costantemente monitorate dai volontari, per fare sì che i presenti possano gettare correttamente i loro rifiuti, ricevendo informazioni preziose sulla raccolta. Le filiere del riciclo saranno rappresentate da CiAl - Consorzio nazionale per il riciclo degli imballaggi in alluminio (che mette anche in palio una Ricicletta, bicicletta realizzata al 100% con alluminio da raccolta differenziata) e dagli impianti di riciclo delle plastiche Demap di Beinasco e Dentis di Sant’Albano Stura. Ai partecipanti saranno forniti gadget riutilizzabili e realizzati in materiali innovativi, a partire dalla StonePaper, una speciale carta tipografica realizzata a partire dagli scarti di lavorazione delle rocce calcaree e stampata a cura de L’Artistica di Savigliano.

Inoltre, il villaggio sarà alimentato esclusivamente con pannelli fotovoltaici ad energia rinnovabile e a impatto zero, fornite dal partner tecnico Sial e sarà curata la sostenibilità dei trasporti.